[VIDEO] Esercizi di Ricarica Energetica Paramahansa Yogananda

In questo video ho registrato una sequenza più corta degli esercizi di ricarica enegertica di circa 15 min del Maestro Paramahansa Yogananda con qualche piccolo adattamento.

In modo da poterli fare anche in 15 minuti di tempo…

Pubblicherò più avanti il video con la sequenza completa di 39 esercizi che richiede circa 25 min/30min.

Sintesi dei benefici procurati dagli Esercizi di ricarica.  

La tecnica:

  • Spiritualizza il corpo e la coscienza.
    L’uomo, imparando a vivere sempre di più in virtù della Coscienza Cosmica e a dipendere sempre meno dalle fonti esteriori di sostentamento, si avvicina maggiormente alla realizzazione di non essere il corpo, ma l’anìma immortale, creata a immagine di Dio. Dopo aver conseguito tale consapevolezza, anche il corpo si spiritualizza, ossia comincia a perdere la sua densità materiale. 
  • Insegna il pranayama.
    La capacità di controllare l’energia vitale è essenziale per riuscire a meditare profondamente. Sviluppa la forza di volontà. Una volontà forte ottiene alla fine il controllo cosciente sulla vita stessa.
  • Ricarica il corpo di energia.
    Attingendo all’illimitata fonte interiore della vita cosmica, il corpo diventa instancabile.
  • Cura le malattie e il nervosismo.
    La guarigione si ottiene bombardando le imperfezioni del corpo con la perfetta energia creativa di Dio che sostiene la vita stessa.
  • Aiuta a prevenire le malattie.
    La giovinezza e la salute del corpo possono essere conservate ricaricando le cinque correnti praniche (nel corpo) che presiedono alle varie funzioni di cristallizzazione, circolazione, assimilazione, metabolismo ed eliminazione, e alle cui disfunzioni sono dovute le malattie.

L’importanza spirituale degli Esercizi di ricarica

Gli Esercizi di ricarica non sono comuni esercizi ginnici, ma una tecnica spirituale, cioè una forma di pranayama, ossia il controllo cosciente del prana (o energia vitale) nel corpo. Questi esercizi hanno una grande importanza nella vostra regolare routine spirituale di meditazione; infatti, non solo contribuiscono a mantenere il corpo in uno stato di salute e di calma che favorisce la meditazione, ma aiutano anche a controllare coscientemente l’energia vitale. L’irrequietezza e le percezioni sensorie del corpo non costituiranno più un ostacolo al conseguimento degli stati meditativi superiori quando avrete imparato a controllare perfettamente e coscientemente l’energia vitale. 

Quando fare questi esercizi ?

Gli esercizi vanno eseguiti mattina e sera, possibilmente prima della meditazione.

Se vuoi cominciare a meditare correttamente ti consiglio di dare un’occhiata al mio nuovo video corso di meditazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *